Rubrica Antropologica

Le impronte di Laetoli (Paleolitico Inferiore >1.000.000 – 120.000)

impronte

È una delle più sensazionali scoperte, rinvenute in Tanzania alla fine degli anni ’70. Si tratta di due serie di impronte parallele, datate a 3.8 milioni di anni fa, lasciate da due individui di dimensioni diverse, probabilmente di un maschio e una femmina; su quelle più grandi sembrano sovrapporsi impronte di un terzo individuo più [...]

Continua..

Teorie sull’origine della stazione eretta (Paleolitico Inferiore >1.000.000 – 120.000)

eretta

ECOLOGICA: potrebbe consistere in un preadattamento alla postura eretta sul terreno, gli individui erano costretti a lasciare momentaneamente gli alberi, per raccogliere il cibo. COMPORTAMENTALE: consequenziale al primo, privilegia l’aspetto sociale, ipotizzando la comparsa della monogamia meccanismo fondamentale per l’aumento della riproduzione, tutti i maschi del gruppo, non solo quello dominante, sarebbero stati impegnati nella [...]

Continua..

L’Evoluzione dell’uomo (Paleolitico Inferiore >1.000.000 – 120.000)

evoluzione

L’evoluzione dell’uomo è un processo che ormai è altamente confermato grazie a ricerche incrociate. Le prove paleontologiche offerte dai ritrovamenti di resti ossei fossilizzati, quelli culturali costituiti da manufatti, le impronte di piedi e di mani, lasciate dalle varie forme di ominidi sono supportate da studi genetici, immunologici e biomolecolari, tra uomo e altri organismi [...]

Continua..

Cronologia del Quaternario

quaternario

Con il termine Quaternario sono indicate le ultime fasi della storia geologica della Terra, caratterizzate da una forte instabilità climatica, dall’estinzione di alcune specie animali e dalla diffusione dell’uomo.Inizia circa 2.6 milioni di anni fa e comprende le epoche del Pleistocene, suddiviso in Inferiore, Medio e Superiore e dell’Olocene che inizia circa 10.000 anni fa [...]

Continua..

Le discipline che collaborano con L’Archeologia

archeo

ARCHEOMETRIA: disciplina sviluppatasi dalla metà del secolo scorso, il termine indica letteralmente le ricerche scientifiche applicate all’archeologia basate su metodi di indagine della fisica e della chimica, e riguardano essenzialmente tre ambiti: prospezioni archeologiche, finalizzate alla ricostruzione ambientale; analisi su oggetti, per comprendere la tecnologia adottata e l’utilizzazione; metodi di datazione.   ARCHEOZOOLOGIA: grazie all’analisi [...]

Continua..