Le principali innovazioni del periodo Neolitico: L’ALLEVAMENTO

La prima specie domesticata è il cane, già comparso in contesti del Mesolitico e forse anche del Paleolitico superiore. La domesticazione della pecora è avvenuta nell’Asia sud occidentale, discende dalla specie selvatica che vive in Anatolia, Tibet e Mongolia.

Segue quella della capra, le cui prime forme allevate nel Vicino Oriente dovevano essere molto simili alla specie selvatica.

Per quanto riguarda il maiale sicuramente discende dal cinghiale e i primi bovini derivati dall’uro, Bos primigenius, sono attestati in Anatolia e in un momento successivo in Grecia.

La caccia e la pesca continuarono ad essere praticate come risorse integrative.